Regolamento

Semaforo rossoREGOLAMENTO E CONDIZIONI GENERALI

  1. Le presenti condizioni, unitamente alle norme del diritto Italiano, verranno in tutti i contratti stipulati con la Circuito Kart Carasco s.a.s.
  2. La Circuito Kart Carasco s.a.s si riserva il diritto di modificare gli orari e/o chiudere la pista senza obbligo alcuno, salvo quello di rifondere il prezzo del biglietto della corsa pagata e non utilizzata.
  3. L'utilizzo della pista è concesso agli utenti aventi oltre 18 anni. I minori di 18 anni potranno accedervi solo in occasioni di corse a loro riservate. Al Circuito Kart Carasco s.a.s è riservato il diritto incontestabile di vietare l'accesso alla pista a persone ritenute non idonee o in evidente stato di ubriachezza o di alterazione psichica.
  4. Nell'area del Circuito Kart Carasco s.a.s. è fatto obbligo di tenere un comportamento corretto nei gesti e nelle parole nel rispetto della tranquillità altrui e di vero spirito sportivo. Chi disturba e chi è in evidente stato di alterazione psichica o in stato di ubriachezza sarà immediatamente allontanato.
  5. Ai visitatori è fatto divieto di entrare in pista o di prendere posto nel recinto piloti
  6. La Circuito Kart Carasco s.a.s. non risponde, nel modo più assoluto, dei danni subiti dagli utenti in connessione del servizio fornito, sia nel caso di incidenti fortuiti, che in quelli derivanti dall'inosservanza delle regole e disposizioni stabilite.
  7. L'utente che per inosservanza del Regolamento e disposizioni, per comportamento di guida scorretta in pista o per evidente imperizia, causasse danni a persone o cose di terzi o del Circuito Kart Carasco s.a.s., sarà responsabile civilmente e penalmente di quanto provocato e non potrà più avere per il futuro, accesso alla pista Circuito Kart Carasco.
  8. La Circuito Kart Carasco s.a.s. non risponde di perdite di denaro, oggetti beni di valore degli utenti o visitatori e qualunque tipo di segnalazione dovrà essere fatta tempestivamente o comunque prima di lasciare l'area Circuito Kart Carasco s.a.s., al personale addetto.

 

REGOLAMENTO DI PISTA

Obbligo ai piloti di osservare tutte le disposizioni qui sotto riportate

Segnale di divietoAi Piloti non è consentito di:

  • Accedere alla pista senza casco ed abbigliamento idoneo.
  • Fumare o accendere fiamme scoperte in pista.
  • Percorrere con il kart, la pista in senso contrario.
  • Guidare il kart in modo scorretto, creando una situazione di pericolo per se stesso e per gli altri.
  • Abbandonare il kart nella pista durante la corsa.
  • Ostacolare il sorpasso ai piloti più veloci.

E' fatto obbligo ai piloti di:

Rispettare scrupolosamente tutte le disposizioni (orali e scritte) impartite dal Direttore di Pista e dal Personale addetto ed in particolare le segnalazioni di pista, effettuate con bandiere, qui di seguito riportate.

  • BANDIERA A SCACCHI - RALLENTARE PER FINE CORSA
  • BANDIERA GIALLA - SEGNALE DI PERICOLO
  • BANDIERA BLU - OBBLIGO DI CONCEDERE IL SORPASSO
  • BANDIERA NERA - SEGNALE DI STOP PER ESPULSIONE DALLA CORSA

In caso di "testa coda" rimanere fermi in attesa degli addetti di pista

Tenere una condotta tale da favorire l'ordine, la sicurezza e lo spirito sportivo sia in corsa che durante tutta la permanenza nell'area della Circuito Kart Carasco s.a.s

Firmare la dichiarazione di accettazione del Regolamento di Pista e dell'assunzione di responsabilità.

  • Ogni passaggio verrà cronometrato
  • Non vi è traguardo da tagliare per primo
  • Per fare i tempi migliori evitate di ostacolarVi
  • La corsa noleggio non è una gara, ma una prova contro il tempo
  • Al termine sarà consegnato un tabulato con i tempi di tutti i concorrenti

X